i blues di tennessee williams

con Alessandra Ingoglia e Maria Teresa Galati

tromba, campana tibetana e voce Graziano Gatti

chitarra Massimo Betti

contrabbasso Stefano Fascioli

regia Alessandra Ingoglia

primo allestimento: 2009

secondo allestimento: 2012

Quando nel 2008 ho letto “I Blues” me ne sono subito innamorata e ho avuto una visione dell'allestimento che si sviluppa secondo due idee di fondo: che la musica sia uno dei personaggi in scena in ciascuno dei quattro atti unici e che il ruolo della luce sulla scena sia narrativo. Ho condiviso l'idea con Maria Teresa Galati, Graziano Gatti e il pianista Paolo Guarneri – che ha contribuito al primo allestimento, e la realizzazione è stata frutto di un lavoro comune.

Lo spettacolo è stato scelto dal regista e curatore David Kaplan per il Tennessee Williams Theater Festival di Provincetown Massachusetts (USA), dove è stato presentato nel settembre 2012 in una versione bilingue dal titolo “This Property is Condemned / I Blues di Tennessee Williams”.

Alessandra Ingoglia

 

 

Spettacolo vincitore del bando Previsioni Teatro 2009, indetto dalla Fondazione Scuole Civiche di Milano e dalla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi, in collaborazione con l’Assessorato alla cultura del Comune di Milano, e con Teatro CRT, Teatro Litta, Teatro Out Off, Teatro Ringhiera, Teatro Verdi, Sala Fontana.

 

Debutto al Teatro CRT Salone di Milano, 5 repliche in apertura di stagione 2009/2010; incluso nella programmazione dei Circuiti teatrali lombardi e nella programmazione del Festival Tagadà della Residenza teatrale Ilinx nel 2010; è stato trasmesso in versione ridotta da Radio3 Rai nel gennaio del 2011; ha partecipato ad AltoFest Napoli 2012.

 

 

Foto di Alessandro Brasile
La camera buia
La camera buia

press to zoom
La camera buia
La camera buia

press to zoom
La camera buia
La camera buia

press to zoom
La camera buia
La camera buia

press to zoom
1/7
Video di Paolo Bonfanti